• 1.jpg
  • 2.jpg

Evento UNESCO del 18 giugno "Terre dal Cuore Caldo"

Condividi

Giovedì 18 giugno il Cluster Biomediterraneo ha ospitato un evento UNESCO volto a presentare l'associazione "Terre dal Cuore Caldo".

 

Il Professore Vincenzo Russo, Aurelio Angelini presidente della fondazione UNESCO Sicilia, Marisa Mazzaglia presidente del Parco dell'Etna, Sergio Chiacchella, direttore generale Consorzio Sviluppo Aree Geotermiche; Sandro Caracci commissario Parco dei Castelli Romani; Luigi Petti, università di Salerno, in rappresentanza dell'Associazione Iride; in rappresentanza di Slow Food la vice presidente Francesca Rocchi e il Rappresentante Unico del Cluster Dario Cartabellotta si sono riuniti  per firmare l’atto costitutivo dell’associazione “Terre dal Cuore Caldo”. Quest’associazione è nata per promuovere i territori italiani di origine vulcanica con lo scopo di creare una rete di contatti che possa sostenere contadini e produttori di questi territori.