• 1.jpg
  • 2.jpg

La Cina torna al Cluster BioMediterraneo per definire ulteriori orizzonti di collaborazione

Condividi

Expo Milano 2015 - Cluster BioMediterraneo

 

LA CINA TORNA AL CLUSTER BIOMEDITERRANEO PER DEFINIRE ULTERIORI ORIZZONTI DI COLLABORAZIONE

 

Milano - Oggi, venerdì 7 Agosto, il Cluster BioMediterraneo ha ospitato ancora una volta una delegazione cinese composta dai più importanti referenti del Gruppo aziendale Guozhou di Shanghai e dell'azienda di promozione degli scambi Italia Cina, First Italy Ltd, La via della Seta che da millenni favorisce lo scambio di tesori di culture diverse continua ad essere ripercorsa, riportando all’attenzione della Cina la qualità dei prodotti siciliani. 

In linea con gli obiettivi del Cluster BioMediterraneo di promozione del territorio e delle aziende siciliane, l’evento è stato finalizzato a rafforzare le attività di cooperazione e gli scambi culturali, artistici, formativi ed economici tra la Cina e la Sicilia. 

Il Gruppo aziendale Guozhou, fondato appena due anni fa, ha ormai raggiunto un numero considerevole di dipendenti e un fatturato significativo nell’aera dell’alimentazione, della moda e della cultura e vede nella collaborazione con la Sicilia un’occasione unica per creare virtuosi programmi di scambio commerciale e di investimento nel campo della valorizzazione delle eccellenze agroalimentari siciliane e dei beni culturali.  

Hanno partecipato all’evento il presidente del consiglio di amministrazione del Guozhou Group, Cai Zhiming, Dario Cartabellotta, responsabile unico del Cluster, Davide Rampello, direttore artistico Padiglione Zero di Expo Milano. Dino Catagnano dell’Assessorato Regionale dell’Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea ha presentato le specificità produttive siciliane segnalando il valore unico ed irripetibile di prodotti di altissima qualità per nicchie e per mercati particolarmente sensibili a prodotti di eccellenza. 

Come afferma Dario Cartabellotta “questa è stata un’ulteriore occasione per rilanciare il valore delle Dieta Mediterranea e dei prodotti della nostra terra che la caratterizzano, nella comunità cinese particolarmente interessata a conoscere i nostri prodotti ma anche in nostri stili di vita”. 

La firma della dichiarazione di amicizia tra l’Assessorato Regionale dell’Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea, il Gruppo aziendale Guozhou e First Italy Ltd, preludio di ulteriori accordi formali commerciali e di scambio tra le parti, ha suggellato un patto di collaborazione che va oltre i confini dell’Expo e che permetterà di realizzare a breve concreti progetti di valorizzazione delle eccellenze siciliane. 

Alessia Davì

Comunicazione e Pubbliche Relazioni

Mobile +39 329 832 9323

Mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.