• 1.jpg
  • 2.jpg

Sottoscrizione Accordo Olio Sicilia Svizzera

Condividi

Expo Milano 2015

Cluster Biomediterraneo: sottoscritto accordo commerciale per un giro d’affari annuo di 3 milioni di euro

Dario Cartabellotta, Responsabile Unico del Cluster BioMediterraneo: “Il Cluster BioMediterraneo si conferma luogo di scambi culturali e commerciali. Questo è solo un primo passo verso future formule di partenariato”

Milano 17 ottobre - È stato sottoscritto questa mattina, presso il Cluster BioMediterraneo l’ accordo commerciale tra l’Azienda siciliana “Premiati Oleifici Barbera”, nella persona di Manfredi Barbera, e l’Oleificio Sabo di Manno, in Svizzera, per la distribuzione esclusiva di olio extravergine d’oliva Barbera, negli otto cantoni elvetici per opera di Sabo, leader nel mercato degli oli in Svizzera.

La nuova collaborazione tra le due aziende storiche, porterà un giro d’affari di circa tre milioni di euro l’anno.

“Siamo molto contenti - afferma Giancarlo Bordoni, Presidente della Sabo - dopo anni di commercializzazioni e trattative siamo riusciti a concludere qui questo contratto, che ci dà l’esclusiva per la vendita dei prodotti Barbera. Noi puntiamo sul prodotto siciliano, sull’IGP e sui prodotti biologici siciliani - prosegue Bordoni - questo ci consente di ampliare la gamma dei prodotti e di raggiungere tutto il mercato, in maniera molto più capillare rispetto a quanto potevamo fare in passato”.

“L’accordo con Sabo è l’inizio di un nuovo percorso che vedrà per il primo anno un fatturato molto elevato e un trend di crescita attestato intorno al venticinque per cento annuo, afferma Manfredi Barbera , abbiamo grandi aspettative per la produzione siciliana e italiana per l’olio d’oliva”.

L’occasione per la sigla dell’accordo è stata la seconda giornata, dopo “l’Olio della Pace”, che il Cluster BioMed ha dedicato all’olio a metro zero, una molitura in diretta, continua e costante, che ha consentito ai milioni di visitatori che si sono susseguiti in queste giornate di bere l’oro verde appena spremuto.

Un progetto ideato da Manfredi Barbera e coordinato dal CO.FI.OL, in partnership con la Provincia Regionale di Enna, l’Assessorato all’Agricoltura della Regione Siciliana e il Cluster BioMediterraneo, che questa mattina ha dato luogo all’Olio dell’Unità d’Italia, realizzato con le varietà di olive provenienti da tutte le Regioni d’Italia, e fornite dal campo sperimentale di conservazione del germoplasma internazionale dell’Olivo di Zagaria, in provincia di Enna.

images/Olio_Sicilia_Svizzera/Olio_svizzera_2.jpg

images/Olio_Sicilia_Svizzera/Olio_svizzera_3.jpg

 

Alessia Davì

 

Comunicazione e Pubbliche Relazioni

 

Mobile +39 329 832 9323

 

Mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Facebook: https://www.facebook.com/SiciliaBioMed

 

Twitter: https://twitter.com/Cluster_Biomed